27 Ott

Rodolfo Bassi, professione pioniere

Parliamo di Rodolfo Bassi, per tutti noi semplicemente Rudy. Amico, imprenditore, appassionato di motori e viaggi in Harley e molto altro. Per certi aspetti Rudy è un uomo all’antica, uno di quelli per cui una stretta di mano guardandosi negli occhi conta di più del contratto appena firmato. Eppure Rudy è un vero uomo d’impresa, determinato, schietto, moderno, con il fiuto per gli affari e la grande qualità di non accontentarsi e guardare sempre avanti.

Iniziò come dipendente di una grande multinazionale di vernici, per poi diventare imprenditore e guadagnarsi “sul campo” la fiducia di centinaia di carrozzieri e verniciatori. Carrozzieri che Rudy conosce ad uno ad uno. Oggi la sua Colorline è un’azienda leader nel settore con 10 milioni di fatturato, quarantacinque dipendenti e clienti sparsi in tutta Italia. Lo stesso Rudy ha da poco festeggiato , con una grande e coloratissima festa, i 40 anni di attività di Bologna CarColor, l’azienda da cui tutto ha preso il via.

Insieme a Daniele Dallari, Rudy è il pioniere del progetto EcoExpress Carrozzeria Veloce. Andarono insieme in Inghilterra ad osservarlo, là dove la scelta delle carrozzerie è canalizzata dalle assicurazioni e dove i tempi di riparazione sono rigidamente preventivati e contabilizzati. Da qui l’idea di lanciare il modello EcoExpress Carrozzeria Veloce in Italia, pur con alcuni aggiustamenti.

Un modello di business che funziona, ne è prova il fatto che ogni mese diversi carrozzieri vengano al Centro Tecnico di Reggio Emilia per fare formazione o anche solo per conoscere da vicino le innovative riparazioni senza pezzi di ricambio. Grazie Rudy, che ogni giorno sei “sulla strada” insieme a noi per portare lavoro e innovazione nelle carrozzerie italiane.